Posted on

Tour e Manifestazioni – 2008

Fabri Fibra – “Bugiardo Tour”

 

Dopo il successo di “Tradimento” per Fabri Fibra arriva il Disco di Platino con “Bugiardo” . Uscito nella fine del 2007, viene portato in tour nel 2008 con un grande seguito.

E’ possibile vedere l’intero evento dell’Alcatraz di Milano, qui di seguito:

 

Baustelle – “Amen Tour”

Il 2008 è l’anno che consacra la band nel panorama musicale italiano con il Disco di Platino assegnato all’album “Amen”, spinto soprattutto dalle vendite del singolo “Charlie fa surf”.

Sotto, un video amatoriale dalla data di Salerno:

 

Gemelli DiVersi – “Boom Tour”

Continua il tour iniziato nel 2007, che vede il gruppo portare per l’Italia il loro ultimo Disco d’Oro “Boom!”

 

G. A. Le Muse – “Benvenute se ci te alla salute!”

Ass. La Bottega Del Sorriso – “Amore e miserie”

 

Porto Cervo

Andrea Bocelli & Duran Duran

A Porto Cervo, nell’esclusiva location dell’Hotel Cala di Volpe, si esibiscono 2 grandi nomi del panorama musicale internazionale. Si tratta di 2 eventi separati, uno in luglio, l’altro ad agosto, la cui partecipazione è riservata ad un pubblico esclusivo.

Di seguito, alcuni link ad articoli sull’evento:

Sotto, un video del concerto dei Duran Duran:

Europe @ Ascoli Piceno

Il famoso gruppo svedese si esibirà ad Ascoli per la loro unica data italiana.

Di seguito, alcuni articoli al riguardo:

Sotto, un video amatoriale dal concerto di Ascoli:

Giornata Azzurra 2008

 

E’ la più grande manifestazione aerea nazionale e tra le più importanti d’Europa. Si è svolta nell’aeroporto di Pratica di Mare, vicino Roma, organizzata dall’Aeronautica Militare. Ha visto esibirsi oltre 100 velivoli ed il cantante Enrico Giaretta. Sotto, alcuni articoli al riguardo:

 

Gianna Nannini

La cantante italiana arriva a San Benedetto del Tronto. Di seguito, un articolo al riguado:

Sotto, un servizio sul concerto in arrivo:

Merry Summer @ Aquafan Riccione

Evento che segna l’inizio della stagione estiva nel più grande Acqua Park italiano. Si esibiranno Fabri Fibra e DJ Albertino. Sotto, alcuni articoli sull’evento:

 

 

Castelbasso – Progetto Cultura

Stefano Bollani in “Bollani Carioca”

Stefano Bollani (pianoforte), Jurim Moreira (batteria), Armando Marçal (percussioni), Jorge Helder (contrabbasso), Marco Pereira (chitarra), Ze Nogueira (sassofono soprano), Mirko Guerrini (sassofono tenore), Nico Gori (clarinetto)

È stato un viaggio nei ritmi brasiliani… Alla riscoperta degli storici musicisti samba e choro e delle nuove leve di questo genere intramontabile. La voce protagonista di questo spettacolo sarà il piano dell’originale artista italiano. Impossibile non farsi trascinare da questi ritmi.

Marcus Miller

Marcus Miller (Basso/Clarinetto Basso), Alex Han (sassofono), Federico Gonzalez Peña (tastiere), Jason “JT” Thomas (batteria)

Una leggenda della musica mondiale. Marcus Miller, “The Superman of funk”, ha catturato il pubblico di Castelbasso con la carica esplosiva del suo funky. Supportato da una originale line-up, il celebre bassista si è esibito in un live unico ed indimenticabile.

Baustelle in “Amen”

Un affresco, poetico e amaro allo stesso tempo, dei tempi moderni, dipinto attraverso sonorità che hanno spaziato dal country pre-rock all’ elettronica. Uno spettacolo unico, quello offerto dalla band senese, in cui si sono alternati citazioni colte e ritmi graffianti.

John De Leo, Fabrizio Bosso, Gianluca Petrella, Roberto Gatto in “Omaggio al Progressive Rock”

Un esplosivo quartetto di mostri sacri del jazz e un progetto progressive rock ideato da Roberto Gatto in un’unica serata. Sono stati riproposti in modo originale brani di artisti come Genesis, Pink Floyd, Robert Wyatt, il tutto mixato con la creatività che li contraddistingue.

Incognito in “Tales from the beach”

Le suggestioni e i colori dalle spiagge di tutto il mondo ispirano il nuovo album e il nuovo tour degli Incognito: voci penetranti, ritmo ed energia nei testi della storica band Acid-jazz britannica.

Antonio Rezza & Flavia Maestrella in “Bahamuth”

Un uomo steso fa le veci del tiranno. E cede il passo all’atleta di Dio che volteggia sulle sbarre con le braccia della disperazione. E poi un nano, più basso delle sue ambizioni, che usa lo scuro per fare, e la luce per dire. Frattanto qualcuno cade dall’alto e si infila i piedi nella gola.

Roberto Cacciapaglia, Yuriko Mikami, Dionigi Giampiero in “Quarto Tempo”

Tradizione e innovazione le caratteristiche dell’ultimo album del celebre compositore italiano. Accompagnato da una formazione decisamente contemporanea, l’artista ha trascinato il pubblico in un viaggio oltre i confini del tempo e dello spazio.

The Niro

Una voce emozionante e un grande falsetto, pezzi folk e indie rock “fatti in casa”: questa la ricetta semplice, ma efficace con cui Castelbasso ha presentato il tour d’esordio di uno degli artisti più interessanti della giovane scena italiana.